Memorial Pasquale Perrotta

Memorial Pasquale Perrotta

Domenica 24 Lecce nei Marsi, comune di millesettecento abitanti in provincia dell’Aquila, ricorda l’atleta Pasquale Perrotta con la 13ma edizione della Stracittadina leccese.

Una tappa divenuta negli anni particolarmente amata da professionisti e maratoneti del centro Italia. Attesi all’ombra del monte Turchio oltre centocinquanta atleti provenienti dalle province di Roma, Frosinone, Pescara, Chieti e da tutti i paesi della Marsica.

il Memorial Pasquale Perrotta si snoda lungo 10,2 chilometri da piazza del Municipio su per i veicoli della città vecchia

Classe 1919, fisico asciutto forgiato dal dramma della seconda guerra mondiale che ha prima combattuto in Grecia, poi vissuto attraverso una lunga prigionia in Germania, Pasquale, montanaro fino al midollo, conosceva e attraversava i suoi boschi fin da quando accompagnava gli animali al pascolo da bambino. Negli anni Quaranta Roma lo ha adottato: per uno di quei miracoli che solo dopo la guerra gli italiani hanno conosciuto, viene assunto in banca. Un posto prezioso che gli permette di costruire una famiglia e crescere tre figli.

La scoperta di quella che diventerà la grande passione della sua “seconda” vita arriva con la pensione. Pasquale inizia a correre tra le statue perfette dello Stadio dei Marmi, per gioco acquista il suo primo pettorale. E arrivano i primi risultati, le vittorie, i primi luccicanti trofei che iniziano a impreziosire le credenze bombate tipiche del boom economico. Chilometro dopo chilometro Pasquale diventa l’anziano maratoneta più conosciuto del centro Italia, lo riconoscono nei paesi e lo applaudono nella capitale, dove a settantasei anni affronta con la caparbietà tipica degli abruzzesi i trenta chilometri della Roma-Ostia.

Partenza da Roma ore 13.30 piazza del Fante

Partenza gara ore 16.30

Doccia e cena

Iscrizioni in loco

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

facebook
Vai alla barra degli strumenti